Le salviette umidificate, entrate nella nostra vita negli ultimi anni, sono diventate uno dei prodotti più utilizzati per la loro praticità e comodità d’uso. Avere sempre la possibilità di pulirsi mani, viso e altre parti del corpo, senza aver vicino acqua e sapone ha reso l’uso di queste salviette molto diffuso. A causa della loro facilità d’uso sono molte le madri che scelgono di avere sempre con sé queste salviette ritrovandosi ad utilizzarle anche con i bambini. Ma quanto è salutare usare la salvietta umidificata? A cosa bisogna prestare attenzione nell’uso con i neonati?

Salviette umidificate, fai attenzione all’etichetta!

Salviettine detergenti neonato, attenzione!

Devi essere consapevole che ogni prodotto che scegli per il tuo bambino è diverso. Cambiano gli ingredienti, il materiale delle salviette e il trattamento che gli viene fatto.

Se vuoi prenderti cura del tuo bambino ed essere sicura che le salviette che usi non gli facciano del male devi verificare che le salviette che acquisti abbiano queste caratteristiche:

  • Assicurarti che le salviette siano realizzate al 100% in cotone. Il cotone è un prodotto naturale che si adatta alla pelle sensibile del tuo bambino. Scegliere di usare il cotone ti permette di avere la sicurezza che le salviette non irritino la pelle sensibile, del bebè.
  • Dovresti preferire salviette prive di alcool, parabeni e bisfenolo A, che possono essere bagnate solo con acqua. Queste sostanze chimiche possono rappresentare una seria minaccia per la salute del bambino.

Alcuni importanti accorgimenti

Salviettine detergenti bambino, attenzione!

Ci sono tipi speciali di salviette che vengono prodotte per i neonati e sono diverse dalle altre. Si differenziano per gli ingredienti utilizzati, per l’eventuale presenza di specifiche lozioni per pelli delicate o allergiche (che sono comunque diverse da quelle degli adulti) e sono, generalmente, confezionate in confezioni sterili e monouso.

Cerca, per quanto possibile, di usare le salviette sono in condizioni in cui non ti è possibile usare la classica acqua e sapone. Quando sei in casa cerca di non utilizzare queste salviette ma prediligi un classico bagnetto o comunque l’uso della più salutare e benefica acqua.

Non utilizzare salviette umidificate generiche perché, questo tipo di salviette non hanno tessuti anallergici e questo può causare molti problemi al bambino, in particolare eruzioni cutanee e irritazioni cutanee. A questo proposito, ti consigliamo di utilizzare salviette per bambini progettate per le esigenze del tuo bambino. Queste salviette sono progettate con gli ingredienti più adatti per le pelli sensibili e prodotte in modo asettico.

Lascia un Commento

Su Di Noi

Essermamma.it è un portale che pubblica quotidianamente consigli utili e trucchi per le neo mamme sulle fasi della gravidanza e la crescita di un figlio. Inoltre si dedica anche a tutte le attività riguardanti la gestione e la cura della casa, le ricette di cucina e il giardinaggio.

Contatti

Via Vittorio Emanuele III, n4, M.S.Severino (SA)
Phone: 3347834567
Email: info@essermamma.it

EsserMamma.it © 2024 Tutti i diritti riservati.